Sign In

Tora

Tora

Venerdì sera siamo stati invitati da Torasushi per provare il nuovo menù dello chef Koji Nakai.

Tora è un locale alla carta che si trova in pieno centro storico a pochi passi da piazza navona ed il pantheon. È un locale piccolino ma raffinato con posti a sedere interni ed esterni e con una saletta kaiten. Non so se avevate provato in precedenza Tora (noi sì, tempo fa)  ma lo chef Koji Nakai con il nuovo menù ha davvero voluto alzare l’asticella con dei piatti davvero di livello.

Abbiamo iniziato la cena con un doppio antipasto formato da un carpaccio di branzino con gambero rosso di Mazara, passion fruit, mango e salsa ponsu gelificato, e dalle ostriche con sopra uova di salmone. Abbiamo proseguito con un altro antipasto, questa volta cotto, “ebi dynamite”: code di gamberoni fritti con salsa piccante, pepe rosa e mandorle servite con nuvolette di drago. Buonissimi, oltre le aspettative, anche questi! Poi tre portate roll.

-“Uramaki passione” con tempura gamberi e cetriolo all’interno, gambero mazara, tartare di capasanta, tobiko e passion fruit.

-“Sunrise roll” , con tonno e cetrioli all’interno, tonno all’esterno servito con mayo piccante e julienne di patate croccanti

-“Samurai”, hosomaki in tempura con avocado e cetriolo all’interno, tartare di manzo, tartufo e foglia d’oro edibile accompagnato da una crema di melanzane e tuorlo d’uovo.

Erano tutti e tre fantastici ma tra i tre abbiamo preferito il Samurai (mia moglie ne è uscita totalmente pazza!)

Abbiamo concluso la cena il dessert: un macaron al te matcha e un tiramisu cocco e passion fruit, tutto fatto in casa.


Capitolo prezzo: La qualità si paga, e qui c’è e si vede.Per una cena da Tora si spende dai 60 agli 80 a testa, vino escluso.


Voto nella solita scala da 1 a 10, diamo a Tora 9. Non è ovviamente un locale da cena di tutti i giorni, ma è perfetto per un’occasione speciale e vale davvero la pena provarlo. Provatelo e fatemi sapere.


Lascia un commento